domenica 15 maggio 2011

7 Alternative a Youtube

Quando si parla di video online, sembra implicito intendere Youtube, eppure non  così.
Siti che permettono il caricamento e la condivisione dei propri video, forse anche senza la restrizione a 15 minuti di lunghezza di Youtube ce ne sono.

Blip.tv

Blip.tv è più oriemtato verso la pubblicazione di webisodes, piccole serie “televisive” trasmesse via web.
Anche per questa ragione ha la tendenza a premiare maggiormente la qualità ed il contenuto pubblicato regolarmente.
Tra le altre cose, tramite Blip.tv è anche possibile stabilire un programma di Revenue Sharing, per guadagnare dalla pubblicazione dei propri video.
Le dimensioni massime per singolo file caricato sono di 1Gb nella versione gratuita, ma è possibile accedere a maggiore spazio di archiviazione tramite account a pagamento.

Vimeo

Vimeo ormai è abbastanza famoso ed utilizzato, ma i suoi utenti sono un po’ più pignoli della massa di utenti di Youtune, quindi è bene fare attenzione a cosa si pubblica (meglio cose serie).
Per quello che riguarda lo spazio disponibile, è di 500MB alla settimana, con un massimo d 5GB (sempre alla settimana).

Flickr

Quando ha aperto il servizio video, pochi ci hanno creduto, ma su Flickr da qualche tempo è possibile caricare fino ad un massimo di 2 video da 90 secondi al mese per gli account gratuiti.
Per gli account a pagamento, la lunghezza del video resta la stessa, ma gli upload sono illimitati.

Veoh

Veoh è una piattaforma di condivisione video che fondamentalmente non mette restrizioni.
Su Veoh potete caricare video di qualunque lunghezza e dimensione, anche interi film, e l’interfaccia di utilizzo è semplice da usare, oltre che completa.

Viddler

Viddler è un servizio più orientato al business, anche perché permette la completa personalizzazione del player, non solo del canale video.
Fornisce anche statistiche per la visualzzazione dei filmati, e permette la diffusione dei propri video attraverso iTunes.

DailyMotion

I video di DailyMotion sono organizzati per categorie, e sempre più spesso questo sito ospita video professionali.
Permette di caricare video in alta definizione fino a 2GB di dimensioni e 60 minuti di lunghezza, e facilita il reperimento dei video per gli utenti grazie proprio alla categorizzazione e ad una  navigazione molto semplice all’interno del sito.
Yfrog è più famoso per la condivisione di scatti veloci tramite Twitter, ma in effetti rende possibile anche l’upload di video, che ovviamente verranno istantaneamente condivisi sul vostro Twitter.
Il vantaggio innegabile è che, vista l’importanza crescente di Twitter, poter vedere anche i video dei propri amici ne rende più semplice il reperimento, e soprattutto permette una condivisione tramite Twitter pià immediata.

(riferimenti : geekissimo )

Nessun commento: