venerdì 7 marzo 2008

Openomy: storage online per il filesharing?

Ecco a voi un altro sito di online storage che andrà ad aggiungersi ai vostri segnalibri. Sto parlando di Openomy, che offre ben 1GB di spazio, gratuitamente, per l’archiviazione dei file. Openomy si basa su “open API” questo vuol dire che potremo accedere ai nostri file archiviati da qualsiasi computer.
Volendo è possibile scegliere se rendere i file accessibili solo a noi stessi, o se renderli disponibili anche per un applicazione di terze parti. I file sono organizzati tramite tag. Utilizzare Openomy è semplice da utilizzare, una volta creato il nostro account, inseriamo nome utente e password e scegliamo il file o i files che vogliamo caricare.

Un volta caricati abbiamo più opzioni di scelta, possiamo aggiungere tags, modificare o cancellare (e perché mai?) il file, creare un permalink, rendere il file pubblico o rinominarlo. Openomy è gratuito e può essere una grande idea per il file-sharing.
Infatti come detto è possibile sviluppare un applicazione che acceda in automatico al servizio, giustamente il limite di un GB rende per il momento questa idea impraticabile, ma considerando che il team stesso ha dichiarato che il prima possibile sarà disponibile più spazio per l’archiviazione e sicuramente verrà lanciato un servizio di account premium, rendono l’idea non male.

Nessun commento: