sabato 23 febbraio 2008

Creare un wiki completo e gratuito con Wikidot

Da quando nel 1995 fu creato il primo wiki, lo sviluppo di tale forma collaborativa non ha conosciuto un momento di arresto.
Libera condivisione di informazioni, contenuti sviluppati in collaborazione da tutti gli utenti, cooperazione e partecipazione finalizzati alla stesura di un testo informativo.
Tutti punti forti che hanno contribuito all’affermazione di realtà come Wikipedia.
Come potrete immaginare, un Wiki non può essere utilizzato soltanto con la funziona di enciclopedia, ma anche per scopi più strettamente legati ad un fine pratico, come ad esempio potrebbe essere l’organizzazione di un evento o di un gruppo di lavoro.
Grazie a Wikidot, ognuno di noi potrà creare gratuitamente e in pochi semplici passi il proprio Wiki, completo in tutto e per tutto.
Ogni wiki sarà hostato su un sottodominio di wikidot.com, al quale noi stessi daremo il nome.
Le pagine sono create e modificate tramite i consueti strumenti di gestione Wiki, e Wikidot è probabilmente uno dei servizi più completi nel suo genere in quanto consente di avere il controllo completo della pagina e non impone limitazioni al codice Html utilizzabile.
Tra le funzioni più interessanti c’è quella di poter creare un forum integrato, una sezione il cui acccesso è riservato solo ad utenti registrati e selezionati, e si possono addirittura inserire gli AdSense all’interno delle proprie pagine, portando a casa ben l’80% del guadagno totale.
Con Wikidot è possibile anche gestire una community, con tanto di scambio di messaggi privati tra utenti e uno spazio di archiviazione di 300 Mb.
La lista completa delle caratteristiche la trovate stesso nel sito all’indirizzo http://www.wikidot.com/features

(da www.geekissimo.com)

Nessun commento: